Buon Natale, Penny Wirton!

BUON NATALE, PENNY WIRTON!pungitopo

 

Da settembre la Scuola Penny Wirton ha ripreso a Roma il suo lavoro sistematico, benché ridotto e alquanto snaturato rispetto al suo stile: siamo in Didattica a Distanza! Chi l’avrebbe mai detto? Proprio noi Penny Wirton?

Sì, e dobbiamo anche essere contenti di non esserci ammutoliti. 

Non ci siamo fatti pubblicità, per il timore di non poter rispondere a tutte le richieste, ma per quel che potevamo, ci siamo rimboccati le maniche: 800 lezioni per 78 studenti, con 60 volontari e 21 studenti liceali in PCTO dei licei Giulio Cesare e Pilo Albertelli.

Abbiamo avuto un incontro straordinario con tutte le Penny Wirton d’Italia e Svizzera il 15 dicembre e un altro, ricco e allegro con volontari, allievi e studenti PCTO di Roma, il 22 dicembre.

È bello poter dire “ci siamo!

A tutti i nostri amici vogliamo augurare un Natale pieno di gioiosa speranza e un Nuovo presepioAnno Babbo Nataletutto da gustare serenamente!

Nel pacchetto-regalo vorremmo tanto che si nascondessero amicizia, vicinanza, contatto, allegria… È quello che speriamo e, con pazienza, aspettiamo.

Intanto apprezziamo tutti i contributi di partecipazione che ci aiutano a continuare la strada.

Ascoltiamo come li descrive Donata, custode dei dati didattici e dei molti contatti insieme a Fulvio e ad altri, nella sua più recente mail di servizio, il 23 dicembre 2020:

 

Buonasera e, soprattutto, buon Natale!

Con molti di voi ci siamo visti ieri pomeriggio, tanti piccoli francobolli sullo schermo dei nostri computer, come nella foto, ma comunque ci siamo sorrisi, e abbiamo sentito gli uni le voci degli altri. È stato un incontro festoso, reso ancora più ricco dagli interventi di alcuni dei nostri studenti. Che soddisfazione rendersi conto di quanto sono state utili queste faticose lezioni a distanza!  Come si esprime meglio oggi Nusrat di quasi un anno fa! E Sayed dice che adesso sì che gli piace fare lezione, perché finalmente capisce quello che legge! Che emozione quando Milan dice che considera Claudio un amico con cui è rimasto sempre in contatto, persino dalla Libia. O quando il taciturno Islam trova il coraggio di parlare in pubblico!

Albero di NSono intervenuti anche alcuni dei liceali in affiancamento, Marta, Sveva, Nicola, Ludovica…: tutti concordi nel ritenere la loro esperienza con la Penny molto importante dal punto di vista umano, una finestra su un mondo che non conoscevano.

E quali sono le prime impressioni delle nuove colleghe, gettate nella mischia della DAD senza essere passate per Casal Bertone? Grande entusiasmo anche qui, grande affiatamento con i “vecchi ” volontari con cui hanno mosso i primi passi, tanta voglia di impegnarsi per una scuola “diversa e possibile “.

Qualcuno interromperà le lezioni in questi giorni di festa, qualcun altro proseguirà.  Io sarò sempre a disposizione per raccogliere i vostri resoconti, quindi non dimenticate di inviarmeli. 

 Vi auguro tanta serenità per questo Natale p “intimo e raccolto”, che non tutti trascorreremo con l’intera famiglia, in grandi tavolate e allegra confusione di brindisi e pacchetti.  Ma, come si dice “ha da passà ‘a nuttata!”, e speriamo nel 2021!

Un grandissimo abbraccio, 

PacchettiDonata

Penny Wirton: ripresa delle lezioni

Penny Wirton Roma ha ripreso